Home Storia Notiziario Iniziative Info Link Ingrandisci il testo
Associazione
Museo Nazionale
del Cinema

Amici della Fondazione
Maria Adriana Prolo
Via Montebello 22
10124 Torino
T + 39 011 0765039
M + 39 347 5646645
F + 39 011 4377134
info@amnc.it
www.amnc.it

Progetti on line
Torino Città del Cinema / Enciclopedia del Cinema in Piemonte

News - 10.05.2011 indietro
Sabato 28 Maggio 2011, Concerto di musiche cinematografiche con raccolta fondi per creare un "presidio" informativo e psicologico contro il bullismo

L'AMNC è lieta di segnalare un progetto a cura di
1911 Lokomotif Orchestra

Concerto di musiche cinematografiche con raccolta fondi per creare un "presidio" informativo e psicologico contro il bullismo nelle scuole con il patrocinio della Circoscrizione 7 della Città di Torino.

musiche da film
Sabato 28 Maggio 2011, ore 21,00
giardino interno della Scuola Media Gozzi Olivetti, corso Casale 92

ingresso libero con raccolta fondi ad offerta libera a favore del progetto

in caso di maltempo il concerto si terrà nella Chiesa Gesù Maestro, Strada Meisino 23, Borgata Rosa


Programma della giornata:

dalle ore 17 alle ore 19 > Aula Magna Scuola Media Gozzi Olivetti:

Seminario "Famiglie in panne, alle prese con incertezze del lavoro e quotidiane corse"
Presentazione di una ricerca di Acli Torino, intervengono esperti locali e nazionali

dalle ore 17,30 > giochi e animazione sportiva per bambini, ragazzi, e famiglie con le associazioni F.E.N.A. e Luz de America

ore 19 > Buffet offerto ai partecipanti al seminario

I venti giovani musicisti di 1911 Lokomotif Orchestra, diretti da Roberto e Mauro Agagliate, suoneranno musiche di celebri film con la finalità di raccogliere fondi per creare un "presidio" che sensibilizzi con regolarità gli alunni e le famiglie sui rischi di un fenomeno sommerso e sottovalutato come il bullismo. In famiglie con problemi crescenti di incertezza lavorativa e in scuole con tagli economici enormi, i segnali alle volte sfumati che le vittime del bullismo lanciano non vengono colti.

Il concerto solidaristico conclude un primo laboratorio psicologico promosso dall'Associazione Sostegno Armonico (con il patrocinio della Circoscrizione 7 di Torino, in collaborazione con Acli Torino) e realizzato nella Scuola Gozzi-Olivetti da psicologi del Centro Ulisse, specializzato in prevenzione del disagio giovanile. Nel mese di aprile gli psicologi hanno incontrato tutti gli alunni delle otto classi 2°medie di Gozzi-Olivetti (che conta in totale un migliaio di allievi tra elementari e medie). L'intervento, come spiega il presidente del Centro di Psicologia Ulisse dott. Mauro Martinasso, ha come obiettivo riflettere assieme a studenti e professori sul significato del bullismo e sulle sue gravi conseguenze psicologiche nelle vittime. Il concetto stesso di bullismo è oggi al centro di una pericolosa confusione, indotta nella società anche da un uso improprio e distorto del termine bullismo ad opera di alcuni mezzi di informazione.

Il bullismo è in realtà una devianza giovanile sotterranea e nascosta nei luoghi e nei tempi non presidiati nelle scuole, o fuori dai cancelli delle scuole stesse. Esso si realizza con aggressioni psicologiche e fisiche sistematiche e protratte nel tempo (anche anni) ad opera di un bullo e del suo gruppo di complici ai danni di una o più vittime. La grande difficoltà di reagire da parte delle vittime è data soprattutto dalla pressione esercitata da un pubblico di coetanei che assiste regolarmente alle aggressioni rinforzando la violenza con la derisione e l'omertà e legittimando, in violazione delle norme di convivenza civile, lo squilibrio di forza ed i ruoli dell'aggressore e della vittima.

La serata musicale si aprirà con un video che, muovendo dai dati preoccupanti sul bullismo, presenterà i risultati del laboratorio psicologico. 1911 Lokomotif Orchestra eseguirà melodie cinematografiche celebri presso il grande pubblico, accompagnate da un fil rouge di aneddoti, dietro le quinte e curiosità cinematografiche narrate dall'attore di teatro Ugo Benvenuto e legate al rapporto tra i compositori e i registi della Settima Arte.

Il concerto proporrà temi musicali scritti da compositori italiani e di tutto il mondo ed appartenenti a pellicole cinematografiche e sceneggiati televisivi degli ultimi decenni. Il repertorio, che si apre con il celebre brano scritto da Angelo Badalamenti per il telefilm americano Twin Peaks diretto da David Lynch, comprende, tra le altre, le musiche di Ennio Morricone legate all'epopea degli 'Spaghetti Western' diretta da Sergio Leone (Per qualche Dollaro in più -1965, Il Buono, il Brutto e il Cattivo - 1966, C'era una Volta il West -1968), le melodie scritte da Nicola Piovani per la pellicola premio Oscar La Vita è Bella, diretta ed interpretata da Roberto Benigni (1997) e le musiche di Nino Rota per i film di Federico Fellini La Strada (1954), Otto e Mezzo (1963) ed Amarcord (1973). Nel repertorio della serata verranno inoltre eseguiti brani tratti dai film Il favoloso mondo di Amelie (musiche di Yann Tiersen), Forbidden Colours (musiche di Ryuichi Sakamoto), La Pantera Rosa (musiche di Henry Mancini), Sheva Kalashnikov (Goran Bregovic), Le Avventure di Pinocchio (Fiorenzo Carpi), Profondo Rosso (Goblin) ed altre melodie celebri.
 
Per informazioni:
r.agagliate@1911lokomotiforchestra.it
ufficio stampa - cell.347.4322922 -
tel. 011.8997500 - www.1911lokomotiforchestra.it

Nel sito sono reperibili documentazioni fotografiche e video realizzati nel corso dei concerti solidaristici di 1911 Lokomotif Orchestra a favore di bambini e ragazzi in condizioni di grave disagio fisico, psichico e socioeconomico.

indietro

Copyright © 2005 - Associazione Museo Nazionale del Cinema - Credits