Home Storia Notiziario Iniziative Info Link Ingrandisci il testo
Associazione
Museo Nazionale
del Cinema

Amici della Fondazione
Maria Adriana Prolo
Via Montebello 22
10124 Torino
T + 39 011 0765039
M + 39 347 5646645
F + 39 011 4377134
info@amnc.it
www.amnc.it

Progetti on line
Torino Città del Cinema / Enciclopedia del Cinema in Piemonte

News - 19.07.2011 indietro
22 e 29 Luglio 2011 - L'AMNC per la rassegna video all'aperto MY MOVIES al Cecchi Point

L'Associazione Museo Nazionale del Cinema è lieta di collaborare insieme all'Associazione culturale i313 per la rassegna video all'aperto MY MOVIES che si terrà presso il Cecchi Point - hub multiculturale in via Cecchi 17 a Torino.

Il pubblico, attraverso una scelta partecipata sul web, ha votato i film da vedere insieme il 22 e 29 Luglio 2011:

- 22 Luglio 2011, ore 21,30

"+ o – x Nespolo" (2009, 49')
Documentario di Luca Grivet Brancot

Il film racconta l'arte di Ugo Nespolo inserendola all'interno di un percorso storico, biografico e artistico della persona e della storia dell'arte del '900. Come dipanando una tela, gli autori indagano i rapporti con le avanguardie (il futurismo prima di tutto), con gli altri artisti (da Man Ray ai Mark Kostabi), con il cinema (i famosi "film d'artista") e il teatro, fino alla discussa scelta da parte di Nespolo di liberarsi dalle maglie dell'arte museale per prestare il suo talento alla pubblicità, ai giornali, agli enti pubblici e privati. Attraverso questa indagine emerge quindi anche il Nespolo privato, accanto a quello più conosciuto, provocatore e attento partecipante del dibattito sul ruolo e il destino dell'arte contemporanea.


- 29 Luglio 2011, ore 21,30

"Non aver paura! Donne che non si sono arrese" (2009, 52′) di Cristina Monti

Il documentario ripercorre il ruolo assunto dalle donne nella società italiana, dalla Resistenza alle battaglie per l'affermazione della parità e dei diritti, attraverso le storie e le testimonianze di alcune delle sessanta donne che hanno partecipato al progetto teatrale "Non mi arrendo, non mi arrendo!". Anziane ex-partigiane, donne lavoratrici e pensionate protagoniste delle lotte per i diritti hanno trovato, grazie all'esperienza del laboratorio teatrale, la forza per portare in scena le proprie drammatiche esperienze. Profonde ritrosie a ricordare i ruoli di primo piano rivestiti nella Resistenza o a rievocare il dolore di ingiuste repressioni subite in ambito lavorativo sono state superate grazie alla presa di coscienza di aver fatto parte di un’unica grande corrente. Non stanno recitando: quella che portano sulla scena è la loro vita, sono le lotte che hanno vissuto sulla propria pelle e che hanno generato quell'attitudine profonda a "non arrendersi" nell'affrontare l'esistenza.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili

I documentari saranno preceduti da una selezione di cortometraggi a cura dell'Associazione Piemonte Movie.

Ringraziamo gli autori per la gentile collaborazione al progetto.

indietro

Copyright © 2005 - Associazione Museo Nazionale del Cinema - Credits