Home Storia Notiziario Iniziative Info Link Ingrandisci il testo
Associazione
Museo Nazionale
del Cinema

Amici della Fondazione
Maria Adriana Prolo
Via Montebello 22
10124 Torino
T + 39 011 0765039
M + 39 347 5646645
F + 39 011 4377134
info@amnc.it
www.amnc.it

Progetti on line
Torino Città del Cinema / Enciclopedia del Cinema in Piemonte

News - 09.03.2012 indietro
Mercoledì 14 Marzo - "Ultimo dia de libertad" al Cecchi Point

AL CECCHI POINT UNA SERATA DI CINEMA E RIFLESSIONI

Mercoledì 14 marzo – ore 21:30
Cecchi Point - via Antonio Cecchi, 17 TORINO
SUR, RETE FRONTERA e GA.TA PROGETTI AUDIOVISIVI
in collaborazione con VIDEOCOMMUNITY e AMNC presentano la
proiezione del film “ULTIMO DIA DE LIBERTAD”

Il film sarà introdotto dagli autori e da Gianfranco Crua di SUR

Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili


Nell’ambito del ricco calendario di appuntamenti culturali del Cecchi Point, mercoledì 14 marzo si terrà un'interessante serata di cinema con risvolti di carattere sociale e culturale.

A partire dalle ore 21,30 è in programma la proiezione del film “ULTIMO DIA DE LIBERTAD” (2010, 110') di RODOLFO COLOMBARA e EMANUELA PEYRETTI, pellicola che racconterà attraverso le parole dei protagonisti - madri, figli o compagni di lotte - la generazione degli anni '70 in Argentina. Il documentario farà da introduzione al dibattito animato dagli autori del film e da Gianfranco Crua, che con l’occasione presenteranno il progetto Caminos de lucha, un viaggio nell’Argentina del passato e dei movimenti sociali. La serata è presentata da SUR, RETE FRONTERA e GA.TA PROGETTI AUDIOVISIVI, in collaborazione con VIDEOCOMMUNITY e ASSOCIAZIONE MUSEO NAZIONALE DEL CINEMA.

Lo spunto per il titolo della pellicola è stato fornito dall’espressione con cui i discendenti dei popoli indigeni in Argentina definiscono l’11 ottobre, l’ultimo giorno prima della scoperta dell'America da parte di Cristoforo Colombo, l’ultimo giorno di libertà, l'ultimo giorno prima dell’inizio di uno dei genocidi più famosi della storia. Gli autori del film raccontano un altro genocidio, quello della generazione dei giovani degli anni '70, che avrebbero dovuto formare la classe dirigente argentina e invece sono stati cancellati, diventando desaparecidos.

indietro

Copyright © 2005 - Associazione Museo Nazionale del Cinema - Credits