Home Storia Notiziario Iniziative Info Link Ingrandisci il testo
Associazione
Museo Nazionale
del Cinema

Amici della Fondazione
Maria Adriana Prolo
Via Montebello 22
10124 Torino
T + 39 011 0765039
M + 39 347 5646645
F + 39 011 4377134
info@amnc.it
www.amnc.it

Progetti on line
Torino Città del Cinema / Enciclopedia del Cinema in Piemonte

News - 24.03.2012 indietro
Mercoledì 28 Marzo al Cecchi Point - Serata ricca di film con il Circuito Poverania

Mercoledì 28 marzo, ore 21:30
Cecchi Point – Hub Multiculturale
Via Antonio Cecchi 17, TORINO

VIDEOCOMMUNITY e AMNC presentano
la proiezione dei film “2 DI PICCHE – L’UOMO CHE MORÌ DUE VOLTE”, “LUCAUSE VS 2 DI PICCHE”, “2 DI PICCHE INDIEGOGO” e
“LA BANDA DEL BRASILIANO”

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Prosegue al Cecchi Point la programmazione cinematografica curata dalle associazioni VIDEOCOMMUNITY e AMNC con una serata dedicata all'importante lavoro produttivo e distributivo di Massimo Russo, autore indipendente celebre per il suo esordio cinematografico con "Torino Nera" e coordinatore del Cinematografo Poverania insieme a Carlo Boselli, altro protagonista dell’incontro. Il circuito indipendente di distribuzione proietterà anche un film realizzato dalla John Snellinberg Film, con Carlo Monni e Luke Tahiti.

Alle ore 21.30 la serata inizierà con la proiezione dei film in cartellone prodotti dal regista Massimo Russo e protagonisti della serie "2 di Picche", con la coppia Dante e Gerda e con il loro boss Picche. Dante e Gerda uccidono per Picche, tuttavia non tutto va come dovrebbe perchè i "due" sono entrambi incapaci. Se non fosse per Boda, l'avvocato del boss, starebbero “già guardando le margherite dalla parte delle radici”. Tra i cortometraggi in programma questa sera "2 DI PICCHE - L'UOMO CHE MORÌ DUE VOLTE" (2009, 15'), “LUCAUSE VS 2 DI PICCHE" (2010, 15') e "2 DI PICCHE INDIEGOGO" (2011, 8').

A seguire verrà proiettato il film "LA BANDA DEL BRASILIANO” di John Snellingerg, appartenente al catalogo Poverania e girato tra il 2008 e il 2009 con un budget molto ridotto (circa 2000,00 Euro). La pellicola intende essere al tempo stesso una commedia amara a sfondo sociale e un omaggio ai poliziotteschi degli anni Settanta.

indietro

Copyright © 2005 - Associazione Museo Nazionale del Cinema - Credits