Home Storia Notiziario Iniziative Info Link Ingrandisci il testo
Associazione
Museo Nazionale
del Cinema

Amici della Fondazione
Maria Adriana Prolo
Via Montebello 22
10124 Torino
T + 39 011 0765039
M + 39 347 5646645
F + 39 011 4377134
info@amnc.it
www.amnc.it

Progetti on line
Torino Città del Cinema / Enciclopedia del Cinema in Piemonte

News - 08.09.2012 indietro
Mercoledì 12 Settembre - "La verità in commedia. Omaggio a Mario Monicelli"

"La verità in commedia. Omaggio a Mario Monicelli: Stefano Della Casa introduce "Totò cerca casa" e "Guardie e ladri"
Cinema Massimo, 12 settembre, ore 20,30, Sala Tre

Nell'ambito degli appuntamenti della retrospettiva "La verità in commedia. Omaggio a Mario Monicelli", il Museo Nazionale del Cinema - ideatore del progetto insieme al Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale - presenta, mercoledì 12 settembre 2012, alle ore 20,30, nella Sala Tre del Cinema Massimo, la proiezione dei film "Totò cerca casa" e "Guardie e ladri", introdotta da Stefano Della Casa, presidente onorario dell'Associazione Museo Nazionale del Cinema e della Film Commission Torino Piemonte nonché uno dei maggiori studiosi del regista viareggino. L'incontro è realizzato in partenariato con l'Associazione Museo Nazionale del Cinema. Ingresso: 3 euro

Anticonformista e provocatorio, Mario Monicelli ha realizzato film capaci di mostrare la società italiana del novecento con realismo e umanità, miscelando mirabilmente dramma e ironia. Autore tra i più rappresentativi della commedia all’italiana, iniziò la sua carriera cinematografica come aiuto e sceneggiatore, collaborando alla realizzazione di una quarantina di titoli, tutti d'un certo interesse. Dopo la lunga e felice collaborazione con Steno - insieme al quale diresse ben otto film, tra cui il celeberrimo "Guardie e ladri" - dal 1953 ha iniziato a lavorare in proprio, pur senza disdegnare l'attività di sceneggiatore che lo ha portato a scrivere per molti altri cineasti. Regista - al cinema, in teatro e in tv - commediografo, occasionalmente attore (ne "L'allegro marciapiede dei delitti" del 1979 e in "Sono fotogenico" del 1980), Mario Monicelli è stato omaggiato del Leone d'oro alla carriera nel 1991.

Mario Monicelli/Steno
"Totò cerca casa"
(Italia 1949, 82', b/n)
Un impiegato comunale, dopo aver perso la casa in seguito ai bombardamenti, cerca disperatamente una nuova dimora per sé e per la propria famiglia, finendo anche per abitare in un cimitero. Film chiave del cinema italiano del dopoguerra, getta un ponte tra il neorealismo e la futura commedia all'italiana. Prodotto da Carlo Ponti in tempi brevissimi, approfittando del fatto che Totò aveva concluso in anticipo le riprese di "L'imperatore di Capri".
Sc.: M. Monicelli, Steno, Vittorio Metz, Marcello Marchesi, Sandro Continenza, da una commedia di Alfredo Moscariello; Fot.: Giuseppe Caracciolo; Int.: Totò, Alda Mangini, Mario Gattari.

Mario Monicelli/Steno
"Guardie e ladri"
(Italia 1951, 109', b/n.)
Un agente di polizia ha tre mesi di tempo per arrestare un piccolo furfante che ha truffato un turista americano. Il film più importante della collaborazione tra Steno e Monicelli. Vinse il premio per la miglior sceneggiatura a Cannes ed ebbe un successo straordinario in tutto il mondo, nonostante che la censura italiana avesse costretto gli sceneggiatori ad apportare numerose modifiche.
Copia conservata da Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale
Sc.: M. Monicelli, Steno, Ruggero Maccari, Ennio Flaiano, Aldo Fabrizi, Vitaliano Brancati; Fot.: Mario Bava; Int.: Totò, A. Fabrizi, Aldo Giuffré.

indietro

Copyright © 2005 - Associazione Museo Nazionale del Cinema - Credits