Home Storia Notiziario Iniziative Info Link Ingrandisci il testo
Associazione
Museo Nazionale
del Cinema

Amici della Fondazione
Maria Adriana Prolo
Via Montebello 22
10124 Torino
T + 39 011 0765039
M + 39 347 5646645
F + 39 011 4377134
info@amnc.it
www.amnc.it

Progetti on line
Torino Città del Cinema / Enciclopedia del Cinema in Piemonte

News - 26.04.2013 indietro
FilmFamily "Allegro non troppo" di Bruno Bozzetto - Domenica 5 Maggio ore 16,30 al Cecchi Point

Vivi l'animazione MADE IN ITALY con parenti e amici attraverso il cinema di Bruno Bozzetto e Maurizio Nichetti

Domenica 5 Maggio ore 16,30
Allegro non troppo (1976, 85') di Bruno Bozzetto
Cecchi Point - Hub Multiculturale
Via Antonio Cecchi 17, Torino
Ingresso 3,00 Euro

L'Associazione Museo Nazionale del Cinema e Videocommunity, in collaborazione con il Cecchi Point, danno vita ad un ciclo di tre proiezioni domenicali alle 16,30, rivolte alle famiglie e ai ragazzi presso il Teatro delle Arti dell'Hub Multiculturale di Borgo Aurora a Torino dal 21 Aprile al 19 Maggio 2013.

Il progetto "Filmfamily: animazione Made in Italy", giunto al secondo ciclo, è un percorso per famiglie, educatori ed insegnati che ha l'intento di far conoscere alle nuove generazioni due grandi registi italiani: Bruno Bozzetto e Maurizio Nichetti, capaci di far divertire attraverso una grande creatività, idee innovative, gag, personaggi originali e tematiche molto attuali. Un pomeriggio insieme alle famiglie e a giovani spettatori che hanno voglia di rivivere il potere del sogno attraverso il cinema e il disegno animato.

Dopo il successo della proiezione di "Vip - Mio fratello superuomo", Filmfamily programmerà per domenica 5 Maggio alle ore 16,30 il film "Allegro non troppo" (1976), una pellicola onirica e musicale nata dalla sinergia tra Bozzetto e Nichetti che dichiara: Il cinema è preso tra il fantastico e il reale, e tu, col tuo corpo d'attore e autore, sei preso tra questa dimensione reale di base e un'esigenza di fantastico di cui ti fai carico. "Allegro non troppo" diventa un bell'esempio di questo percorso, perché tu, attore/disegnatore in scena, fai da trait d'union tra una realtà che è teatrale e i cartoon, che sono espressione di cinema fantastico. Il disegnatore crea delle fantasie che si innestano su una realtà cialtrona, grottesca rappresentata dal bianco e nero, dalle vecchiette, dal teatro con tutti i suoi limiti e il suo essere polveroso.

La rassegna si concluderà domenica 19 Maggio con la partecipazione speciale di Maurizio Nichetti che incontrerà il pubblico del Cecchi Point e presenterà "Luna e l'altra" (1996). L'ingresso alle proiezioni è di 3,00 Euro. Prima della proiezione verrà offerta una sfiziosa merenda ai ragazzi e ai bambini presenti in sala.


I film in programma

Domenica 5 Maggio 2013, ore 16,30
"Allegro non troppo" (1976, 85') di Bruno Bozzetto
Un regista vuole realizzare un film a disegni animati su brani musicali celebri e "assembla" un'orchestra un po' particolare mentre un corpulento e confusionario direttore, suggerisce i brani al disegnatore. Pellicola a tecnica mista composto da episodi animati ciascuno accompagnato da un celebre brano di musica classica, inseriti in un film-cornice girato dal vero, in bianco e nero.

Con le musiche "Prélude à l'après-midi d'un faune" di Claude Debussy, "Slavonic Dance n.7" di Antonín Dvořák, "Bolero" di Maurice Ravel, "Valzer Triste" di Jean Sibelius, "Concerto in do maggiore RV 559" di Antonio Vivaldi e "L'uccello di fuoco" di Igor Stravinskij.

"Quando arrivai alla Bozzetto, cominciammo insieme a ragionare sulla possibilità di creare un film non tutto in animazione, ma un po' dal vero e un po' animato. Così poco alla volta abbiamo preso in considerazione il modello di "Fantasia". Bruno è un appassionato di musica e riteneva che si potesse fare una "Fantasia" con dei temi aggiornati. Così realizzammo un film che voleva essere un po' una parodia di quello fatto con gran pompa da Walt Disney. Siamo partiti da quella voglia di mettere insieme un film cercando di ridurre al massimo i costi, utilizzando gli amici che conoscevamo e che ruotavano intorno allo studio, e abbiamo realizzato "Allegro non troppo". Un lavoro pazzesco, durato tre anni. Il film uscì nel 1975 in tutto il mondo, non subito in Italia, e diventò presto un cult. Basta pensare che "L'era glaciale" presenta una camminata di dinosauri che si richiamano a quella di "Allegro non troppo". In Fantasia Leopold Stokowski saliva su un podio e dirigeva un'orchestra. Così ci siamo inventati un imprenditore cialtrone, che voleva fare "Fantasia" senza averne i soldi, che prende un direttore sui generis e un'orchestra di vecchiette di un ospizio, costringendo un disegnatore a lavorare in gran fretta. A pensarci bene, era un po' la nostra storia."
Maurizio Nichetti

Domenica 19 Maggio 2013, ore 16,30
"Luna e l'altra" (1996, 100') di Maurizio Nichetti
Una maestra elementare (Iaia Forte) dalla vita noiosa e grigia viene abbandonata dalla propria ombra scatenando un piccolo circo in cui prende vita uno sdoppiamento, leggibile anche in chiave psicanalitica.

INFO:

Cecchi Point - Hub Multiculturale,
Teatro delle Arti, Via Antonio Cecchi 17, Torino

Elisa Di Pasquale - cinema@cecchipoint.it
346 23 44 836 - 347 56 46 645

indietro

Copyright © 2005 - Associazione Museo Nazionale del Cinema - Credits