Home Storia Notiziario Iniziative Info Link Ingrandisci il testo
Associazione
Museo Nazionale
del Cinema

Amici della Fondazione
Maria Adriana Prolo
Via Montebello 22
10124 Torino
T + 39 011 0765039
M + 39 347 5646645
F + 39 011 4377134
info@amnc.it
www.amnc.it

Progetti on line
Torino Città del Cinema / Enciclopedia del Cinema in Piemonte

News - 14.11.2013 indietro
Giornata in ControVerso per spiriti liberi - Sabato 16 novembre in Via Pio VII 61

L'Associazione Museo Nazionale del Cinema, il Collettivo di Psicologia e Psicologia Film Festival sono lieti di partecipare a

MAC CHE CONTROVERSO E’? Giornata in ControVerso per spiriti liberi

L'Associazione MAC MovimentoArteCreatività nasce dall'intendimento di sostenere e implementare un movimento ideale e civico che già si sta affacciando alle porte della nostra società e che trova risposta concreta in nuovi comportamenti verso se stessi, gli altri, l’ambiente. L'obiettivo fondamentale è quello di contribuire a creare una coscienza critica, di smontare le abitudini “ cattive” e dannose, di fornire altri know-how per vivere bene, anzi ancor meglio, recuperare il proprio patrimonio d’identità personale, il concetto di dignità e sacralità della vita nel proprio piccolo cerchio di riferimento, così come si ravvisa nelle grandi scelte del mondo. Pensare globale e agire locale é, di base, lo spirito che ci anima nella convinzione che un cambiamento profondo delle abitudini di ciascuno sia possibile, che sia altrettanto possibile contagiare in modo creativo e umano i nostri diretti vicini di casa, e che una riforma di pensiero, di convinzioni, di atteggiamenti negli intenti di un solo essere umano, produca , come in una rete neuronale, modifiche importanti anche negli esseri che partecipano allo stesso ambiente.

Protagonista quindi del Movimento è la gente comune intesa come attore di nuovi fenomeni sociali e culturali che si stanno presentando o sono già in via di realizzazione in altre parti del mondo o della nostra società, ma che richiedono consapevolezza, intuizione e spirito creativo.

LE MOLLE DI MAC & la COOP. P.G. FRASSATI Da due anni il Presidio di Via PioVII, 61, sotto il progetto Ricomincio Dal Centro si è aperto ad accogliere nei suoi spazi Associazioni culturali e di promozione sociale che propongono attività creative, ricreative e di cittadinanza responsabile, rivolte ad adulti, bambini e famiglie. Tali esperienze vengono concepite come opportunità per ridisegnare e immaginare gli spazi nati per l’accoglienza e la cura della disabilità psicofisica come luoghi di scambio e di incontro, patrimonio di un quartiere e dei suoi cittadini, dove dare asilo a realtà che cercano un terreno dove crescere e costruire nuove possibilità di benessere e partecipazione. Le associazioni in cambio all’opportunità di utilizzare gli spazi per i propri corsi si sono impegnate ad ospitare all’interno delle proprie iniziative soggetti provenienti dal nostro presidio o si sono rese disponibile a collaborare o realizzare specifici percorsi con gli ospiti.

Per tanto le attività di MAC si sono incrociate in varie forme con la RAF “Momenti Familiari” e la Comunità “Ambienti familiari” della Cooperativa P.G. Frassati a sostegno di eventi organizzati dalla cooperativa, usufruendo dei locali per le prove del One Billion Rising e della performance teatrale SanREMO SelvAGGE, dei corsi, dei compleanni virtuosi.

L'esperienza positiva ed i rapporti che si sono instaurati con alcuni degli ospiti e degli operatori, sempre più ricchi di scambi umani, si sono evoluti in scambi progettuali che si sono concretizzati nel progetto.

MAC porterà le giornate evento legate al mercato del baratto due volte al mese nei locali del centro diurno con l'obiettivo di interagire con gli ospiti del centro, della comunità e di altre realtà educative, a tutto campo, incrociandosi con le attività produttive e culturali che il presidio di Via Pio VII, 61 esporta nel territorio con il logo Contro-Verso: coinvolgendoli nelle attività organizzative e gestionali della giornata del baratto, nella preparazione e nel servizio dei momenti di attività del bar e nei laboratori creativi che saranno organizzati. Nel 2014 il progetto si amplierà nelle ore diurne e serali infrasettimanali con un laboratorio Bar che sarà uno spazio aperto agli esterni solo in forma di invito, ospitalità, con la partecipazione dei ragazzi nell’interazione con gli ospiti e nella gestione non solo del bar ma anche di momenti ludici, propositivi e creativi.

L'Associazione Museo Nazionale del Cinema, il Collettivo di Psicologia e lo Psicologia Film Festival propongono per la giornata di sabato 16 novembre un programma di dieci cortometraggi, film d'animazione e brevi documentari che partono dal cinema muto torinese, passando per una selezione dalle prime due edizioni del concorso Lavori in corto fino ad arrivare alla documentazione di una battaglia portata avanti dal popolo Cajamarca in Perù. Dopo questo primo incontro con la struttura e le realtà di Via Pio VII 61 intendiamo proseguire la collaborazione proponendo nuove proiezioni dall'inizio del 2014.

indietro

Copyright © 2005 - Associazione Museo Nazionale del Cinema - Credits