Home Storia Notiziario Iniziative Info Link Ingrandisci il testo
Associazione
Museo Nazionale
del Cinema

Amici della Fondazione
Maria Adriana Prolo
Via Montebello 22
10124 Torino
T + 39 011 0765039
M + 39 347 5646645
F + 39 011 4377134
info@amnc.it
www.amnc.it

Progetti on line
Torino Città del Cinema / Enciclopedia del Cinema in Piemonte

News - 27.06.2014 indietro
Workshop gratuito sul Mockumentary 4 luglio alla Casa nel Parco

Workshop gratuito sul Mockumentary a cura di Lorenzo Garzella

Venerdì 4 luglio, ore 10,00 / 16,00, Casa nel Parco, Via Panetti 1, Torino

ingresso libero

Sono aperte le iscrizioni al Workshop sul Mockumentary condotto da Lorenzo Garzella, co-autore insieme a Filippo Macelloni de "Il Mundial dimenticato – la vera incredibile storia dei Mondiali di Patagonia 1942" che verrà presentato giovedì 3 luglio ore 21,30 alla Casa nel Parco nel programma della terza edizione di CineComedy a Mirafiori – un’Estate al Cinema a cura dell’Associazione Museo Nazionale del Cinema. La partecipazione al Workshop è gratuita, ma è gradita una mail di iscrizione a info@amnc.it .

Nell 2011 Il Mundial dimenticato è stato presentato alle Giornate degli Autori del Festival di Venezia, da allora ha iniziato un lungo tour di presentazioni, in festival italiani e internazionali, rassegne, incontri. Sempre, nel dibattito con il pubblico, più o meno cinefilo, sono emerse questioni legate alla forma del film, alla sua “anomalia”. Molto spesso gli spettatori sono rimasti coinvolti, oltre che dalla storia raccontata nel film, dallo stile scelto per raccontarla, dalle motivazioni e dalle sue potenzialità. Nell’argomentare risposte e intenzioni gli autori hanno messo a fuoco i molti temi interessanti, originali e spesso sorprendenti che ruotano intorno al mockumentary. Grazie alle lunga ricerche sul mockumentary fatta durante la preparazione del film e il bagaglio di materiali accumulati gli autori possono offrire un approfondito trattamento del genere, sia da punto di vista storico che più tecnico. Filippo Macelloni e Lorenzo Garzella hanno tenuto su questo tema conferenze, seminari e workshop tra gli altri al Festival di Bellaria, all’Università di San Marino, all’Università di Pisa e presso lo IED di Milano.

Il Workshop si svolgerà venerdì 4 luglio dalle ore 10 alle ore 16 presso la Casa nel Parco (Via Panetti 1, Torino) sede della Fondazione della Comunità di Mirafiori onlus ed si rivolge a tutta la cittadinanza, agli spettatori di CineComedy a Mirafiori, agli studenti di cinema, di storytelling, di comunicazione e al pubblico cinematografico generico più o meno cinefilo. La visione del film, il giorno precedente, è propedeutica alla partecipazione al Workshop.

Il Workshop nella prima parte affronterà una panoramica sul mockumentary nella storia del cinema e della TV, con visione e analisi di alcuni brani tratti dai film e dai prodotti per la TV presi in esame. Il mockumentary e la pubblicità. Il mockumentary e il web. Il mockumentary e i generi: la commedia Zelig di Woody Allen, l’horror da Cannibal Olocaust (1979) a The Blair Witch Project (1999) e la storia del cinema con Forgotten Silver di Peter Jackson. L’Italia e il mockumentary: da Luciano Salce a Federico Fellini, da Massimo Troisi a Ciprì e Maresco, passando per Carlo Lucarelli e gli esempi più recenti. Nella seconda parte invece si ragionerà sul Case study Il Mundial dimenticato. Fra la Patagonia a la patafisica. Le incredibili vicende di un’avventura produttiva italo-argentina. Dalla scrittura alla realizzazione, dall’uso degli archivi alla manipolazione delle immagini, dal montaggio alla campagna virale usata per promuovere il film. Gli infiniti incastri del mockumentary: personaggi reali che dicono la verità, personaggi reali che raccontano favole, finte interviste, fonti vere (testate di giornali noti, logo dell’Istituto Luce) e notizie inventate, veri filmati d’archivio decontestualizzati, filmati d’archivio ricostruiti (montati e mixati con “vere” immagini di repertorio), gli ambienti attuali e il reportage “truccato”, la voce fuori campo nei suoi diversi utilizzi, i fotomontaggi e la post-produzione (dall’invecchiamento della pellicola” agli effetti speciali per affollare le tribune di uno stadio).

Lorenzo Garzella (Pisa, 1972). Laureato in Storia e Critica del Cinema all’Università di Pisa, dove è docente esterno di Montaggio Video dal 2002. Allievo nel ’96-97 della Scuola Video di Documentazione Sociale di D. Segre a Torino. Specializzato in montaggio digitale con corso di qualifica all’istituto IAL di Pordenone nel 1998. Ha realizzato documentari, cortometraggi, servizi televisivi (Rai, Mediaset, Sky), video installazioni ottenendo svariati riconoscimenti. Ha dedicato particolare attenzione alla narrazione sportiva: La mia squadra – Marcello Lippi racconta i Mondiali 2006, (2010, 60′ Rai Uno); Germany 2006 (90′, 2010) film di montaggio sui mondiali tedeschi prodotto da TP (Spa) in collaborazione con FIFA, per la distribuzione mondiale home video; monografie su Baggio, Maradona, Zico (2002-2004, prod. RCS/Rai Trade).

"Il Mundial dimenticato – la vera incredibile storia dei Mondiali di Patagonia 1942" di Lorenzo Garzella e Filippo Macelloni (2011, 95′)

Grazie a lunghi anni di paziente lavoro, muovendosi in una zona d’ombra della storia del calcio e della Storia del XX secolo, in bilico fra lo stile rigoroso del documentario e lo spirito del cinema, il film racconta le vicende del campionato mondiale di calcio del 1942, mai riconosciuto dagli organi ufficiali dello sport, rimasto per decenni avvolto nella leggenda senza che se ne conoscesse il vincitore. Il recente ritrovamento di uno “scheletro con la macchina da presa”, in mezzo ai dinosauri fossili della Patagonia argentina, fornisce la tessera mancante per ricomporre finalmente il mosaico disperso del Mundial dimenticato.

indietro

Copyright © 2005 - Associazione Museo Nazionale del Cinema - Credits