Home Storia Notiziario Iniziative Info Link Ingrandisci il testo
Associazione
Museo Nazionale
del Cinema

Amici della Fondazione
Maria Adriana Prolo
Via Montebello 22
10124 Torino
T + 39 011 0765039
M + 39 347 5646645
F + 39 011 4377134
info@amnc.it
www.amnc.it

Progetti on line
Torino Città del Cinema / Enciclopedia del Cinema in Piemonte

News - 10.05.2015 indietro
SERIEFORUM per il Salone OFF 2015 15 e 16 Maggio @Cecchi Point

SERIEFORUM per il Salone OFF 2015

PRIMAVERA TEDESCA

HEIMAT 2. Cronaca di una giovinezza & Serialità televisiva

Venerdì 15 e Sabato 16 Maggio

Cecchi Point – Hub Multiculturale

Via Antonio Cecchi 17/21, Torino

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Dopo il successo del Nocturno Bolaño nel 2013 e di Frammenti di un nuovo cinema veneto nel 2014, Videocommunity e l’Associazione Museo Nazionale del Cinema collaborano anche quest’anno con il Salone OFF intrecciando il progetto SerieForum Incontri sul mondo della serialità televisiva con la Germania, paese ospite del Salone Internazionale del Libro di Torino del 2015. Venerdì 15 e sabato 16 Maggio presso il Cecchi Point – Hub Multiculturale (Via Antonio Cecchi 17/21, Torino), verranno proiettati sei episodi della serie televisiva tedesca "Heimat 2. Cronaca di una giovinezza" di Edgar Reitz, autore tra i più importanti rappresentanti del Nuovo Cinema Tedesco; gli episodi verranno introdotti e poi discussi al termine delle proiezioni come da tradizione del progetto SerieForum. A partire dalla fine degli anni settanta Edgar Reitz iniziò un progetto che voleva ricostruire la storia del Novecento tedesco. Da qui è nato il progetto "Heimat". Esso è partito quindi nel gennaio 1979, con l’inizio della stesura del soggetto da parte del regista, ed è proseguito fino al 2013, con l’uscita del prequel "Die Andere Heimat – Chronik einer Sehnsucht", raggiungendo così la durata complessiva di circa cinquantanove ore. Le proiezioni, in lingua originale tedesca con sottotitoli in italiano, rappresenteranno un momento di scambio, aggregazione culturale e di condivisione con la cittadinanza attraverso il mezzo e il linguaggio televisivo.

La prima maratona "Heimat 2" partirà venerdì 15 Maggio alle ore 18,00 con la proiezione degli episodi:

> "L’epoca Delle Prime Canzoni" (1992, 120′) Il giovane protagonista Hermann Simon, lascia il paese natio Schabbach per trasferirsi a Monaco dove supera l’ammissione al Conservatorio.

> "Due Occhi Da Straniero" (1992, 115′) La nuova vita di Hermann Simon a Monaco.

> "Noi figli di Kennedy" (1992, 108′) Giorni dell’assassinio di John Kennedy, avvenimenti nella giornata del 23 Novembre 1963.

La seconda maratona "Heimat 2" è programmata per sabato 16 Maggio dalle ore 18,00 con la proiezione degli episodi:

> "I lupi di Natale" (1992, 110′) Mentre Clarissa Lichtblau, reduce da un recente aborto, ha una tendinite ed è profondamente depressa, Hermann Simon intanto prova, assai nervoso, un nuovo concerto, dedicato interamente a sue composizioni.

> "Il matrimonio" (1992, 120′) Tornata a Monaco da una visita ai suoi, la giovane Schnusschen è decisa a conquistare definitivamente Hermann Simon.

> "L’arte o la vita" (1992, 133′) A dieci anni dal suo arrivo a Monaco, Hermann Simon potrebbe sentirsi realizzato: guadagna molto con la Isarfilm, ed il console Handschuh gli vuole bene come a un figlio. Ma capisce di essere, sempre e comunque, un estraneo pellegrino alla ricerca del suo “Graal”.

Il programma si compone di due momenti di approfondimento sui temi della serialità con importanti professionisti del nostro territorio. Il primo è programmato per venerdì 15 Maggio dalle 15,00 alle 17,00: "Produzione e Serialità. Incontro con Stefania Raimondi", autrice, regista e produttrice cinematografica torinese. Presidente delle società Enanimation s.r.l. e Enarmonia s.r.l.

Dibattito e confronto con il pubblico sulle varie forme su cui si basa la serialità televisiva, dalle tecniche di programmazione degli episodi alla gestione produttiva dei vari format, toccando infine gli aspetti della crossmedialità.

Stefania Raimondi, autrice, regista e produttrice, ha scritto e diretto la serie transmediale "Linkers" andata in onda, nello scorso autunno, sui canali RAI. Ha prodotto la serie TV Mini Ninjas in onda attualmente sempre sui canali RAI, ha scritto la serie tv animata "The Switch", e il progetto in live action "Life against the world" ideato per un target adulti. Ha inoltre prodotto il lungometraggio "Mià e il Migoù" vincitore dell’oscar europeo di cinema d’animazione, la serie TV Amici Amici e il lungometraggio della stessa collana: "Amici per sempre". Ha prodotto inoltre le due serie TV "Uffa che Pazienza" ispirate ad un racconto dell’artista Andrea Pazienza. Dal 2003 è Presidente di Enanimation Srl, società di produzioni cinematografiche e dal 2001 di Enarmonia Srl. Tra le produzioni a cui ha collaborato si possono, a titolo di esempio, citare: "Courius George" dell’americana Universal Pictures, "Asterix e i Vichinghi" e "L’orsetto piuma 2" della tedesca Warner Bros. Inoltre è regista ed autrice della fortunata serie "Mystery after Mystery – La Sindone raccontata ai ragazzi" andata in onda su RAI 1 e RAI 3 e attualmente in edicola. Questo, come la fortunata serie "Linkers", sono stati tra i tre finalisti a Cartoons on the Bay nel 2010 e nel 2014. Stefania Raimondi è anche Vice Presidente della Fondazione Maria Adriana Prolo – Museo Nazionale del Cinema.

Il secondo approfondimento è previsto sabato 16 Maggio dalle 15,00 alle 17,00: Il Mondo delle Web Serie. Incontro con Luca Gaddini, autore e regista della fortunata web serie torinese "Tracklist". Il giovane regista biellese illustrerà e analizzerà tutte le varie fasi che compongono la lavorazione di una web serie: dallo storytelling alla produzione seriale, dalla post produzione alla promozione e comunicazione virtuale.

Luca Gaddini nasce a Biella nel 1984 dove ha vissuto e studiato fino all’età di vent’anni. Si trasferisce prima a Genova, dove consegue il master in Cinematografa presso la S.D.A.C. e lavora per un anno presso la casa di produzione cine-televisiva Videoprof, per poi approdare a Torino, dove consegue nel 2011 la laurea in Discipline d’Arte, Musica e Spettacolo. Dal 2011 regista di cortometraggi, videoclip, documentari e attualmente regista, sceneggiatore e produttore della web-serie "Tracklist".

Per maggiori informazioni: http://www.cecchipoint.it/ – cinema@cecchipoint.it

Facebook: Roberta Serieforum Di Mattia

indietro

Copyright © 2005 - Associazione Museo Nazionale del Cinema - Credits