Home Storia Notiziario Iniziative Info Link Ingrandisci il testo
Associazione
Museo Nazionale
del Cinema

Amici della Fondazione
Maria Adriana Prolo
Via Montebello 22
10124 Torino
T + 39 011 0765039
M + 39 347 5646645
F + 39 011 4377134
info@amnc.it
www.amnc.it

Progetti on line
Torino Città del Cinema / Enciclopedia del Cinema in Piemonte

News - 17.05.2015 indietro
Lavori in Corto IV edizione @Torino dal 19 al 24 Maggio 2015

LAVORI IN CORTO

sogni e bisogni delle nuove generazioni

IV edizione

TORINO | 19, 20, 21, 22, 23 e 24 maggio

Cavallerizza Reale + Cecchi Point Hub Multiculturale + Centro Studi Sereno Regis

Casa nel Parco di Mirafiori + Il Movie + Cinema Massimo

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Sei serate di proiezioni in sei diverse location, un vero e proprio festival che da martedì 19 a domenica 24 maggio animerà quest’anno la IV edizione di LAVORI IN CORTO, concorso cinematografico nazionale rivolto a giovani registi under 35, organizzato dall’Associazione Museo Nazionale del Cinema (AMNC) e dall’Associazione Riccardo Braghin.

La Cavallerizza Reale, il Cecchi Point Hub Multiculturale, la Sala Gabriella Poli del Centro Studi Sereno Regis, la Casa nel Parco di Mirafiori, Il Movie e il Cinema Massimo ospiteranno le proiezioni dei 46 cortometraggi e documentari, di cui 38 in concorso e 8 fuori concorso, 24 inanteprima nazionale e 6 in anteprima regionale, che declinano con immagini in movimento il tema di quest’anno: sogni e bisogni delle nuove generazioni.

“Non ci aspettavamo una tale risposta dai giovani autori - dichiara la coordinatrice del concorso Valentina D'Amelio - che ci hanno dimostrato ancora una volta quanto siano urgenti e plurali le tematiche proposte ogni anno. I sogni e i bisogni dei giovani ci raccontano delle esigenze lavorative, che in alcuni casi si conciliano con il desiderio di restare nel proprio paese (Non mi muovo - nuove generazioni di imprenditori), ma spesso portano all'estero (Generazione Frontiera); narrano di quelle affettive che sembrano essere uno dei pochi punti fermi in un mondo dominato dall'incertezza (Le nostre cose importanti e Dopo la notte, noi), della volontà di restituire spazi alla società riqualificandoli (St'orto e la bambina), oppure parlano delle passioni personali come per esempio la musica (Sul palco e 27) e dei nuovi modi di intendere la vita come in Recupero, dovel'invenduto del mercato di Porta Palazzo prende nuova vita”.

La serata di apertura di martedì 19 maggio alla Cavallerizza sarà dedicata al regista Armando Ceste, scomparso nel 2009, al quale per il secondo anno è intitolato il Primo Premio del concorso.

“Riteniamo molto importante la crescita del progetto LAVORI IN CORTO - commentano Vittorio Sclaverani, presidente dell’AMNC ed Eugenio Gruppi presidente dell’Associazione Riccardo Braghin - che grazie al radicamento e alle collaborazioni attive sul territorio è stato ampliato quest’anno al contesto nazionale.”

I cortometraggi e documentari in concorso a LAVORI IN CORTO concorrono per aggiudicarsi i seguenti premi:

PRIMO PREMIOARMANDO CESTE di 1.000 euro offerto dall’Associazione Riccardo Braghin

PREMIO RAI CINEMA CHANNEL di 1.000 euro offerto da Rai Cinema Channel

GRAN PREMIO DELLA GIURIA RICCARDO BRAGHIN di 500 euro offerto da Tactile Vision

PREMIO SOGNANDO UN LAVORO VERO di 300 euro offerto dalla rivista nazionale “Sicurezza e lavoro”

PREMIO DELLA GIURIA consistente in servizi offerti da Film Commission Torino Piemonte

I premi verranno conferiti nella serata finale di domenica 24 maggio al Cinema Massimo da una giuria presieduta dalla regista Irene Dionisio e composta da Daria Basso dell'Associazione Riccardo Braghin; Osvaldo Marini, attivo nel Collettivo Cinema Militante di Torino insieme ad Armando Ceste e da sempre nel documentario cinematografico come operatore, montatore e regista; Ugo Parenti, organizzatore del Movie Seminario sui disturbi dello spettro autistico a Montezemolo e animatore delle iniziative dello Gnomo ASPirino; Valentina Noya, ricercatrice visuale e facilitatrice di storie, cooperante internazionale e membro del consiglio direttivo di Antropocosmos; Murat Cinar, giornalista e film maker; Massimiliano Quirico, direttore della rivista nazionale “Sicurezza e Lavoro”.

***

LAVORI IN CORTO è un progetto curato dall'Associazione Museo Nazionale del Cinema e dall'Associazione Riccardo Braghin con la collaborazione di Rai Cinema Channel, Tactile Vision, Sicurezza e Lavoro, Centro San Liborio – FabLab Pavone, Film Commission Torino Piemonte, Blu.is informatica semplice, Socializers, Cinemaitaliano.info, Agenda del Cinema, 1911 Lokomotif Orchestra, Associazione Sostegno Armonico, Museo Nazionale del Cinema, Associazione E.C.O., Associazione Videocommunity, Il Contesto, Agenzia per lo Sviluppo di San Salvario, Fondazione della Comunità di Mirafiori Onlus, Associazione Chicca Richelmy, Centro Studi Sereno Regis, Cecchi Point Hub Multiculturale, Acmos, Franti Nisi Masa, Ar.te.mu.da, Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza, Psicologia Film Festival, Collettivo di Psicologia, M.I.C., Scena Madre, SUR – Società Umane Resistenti, Centro di Cultura Albanese, Social Lab Film Festival, Associazione Antropocosmos, Le iniziative dello Gnomo Aspirino, Cineforum dell'Istituto Sociale, Associazione Fattizze D'Arneo, Associazione a.titolo, framedivision, Associazione MAC, Cooperativa P.G. Frassati, Controverso, CiaoLapo Onlus, Coordinamento Torino Pride GLBT, B-Sight, CasaOz, MagazziniOz, Associazione Erreics onlus e Rete del Caffé Sospeso.

Per informazioni: lavorincorto@gmail.com - http://lavoriincorto.it – Facebook: Lavori in corto

Ufficio Stampa AMNC: Giulia Gaiato

indietro

Copyright © 2005 - Associazione Museo Nazionale del Cinema - Credits