Home Storia Notiziario Iniziative Info Link Ingrandisci il testo
Associazione
Museo Nazionale
del Cinema

Amici della Fondazione
Maria Adriana Prolo
Via Montebello 22
10124 Torino
T + 39 011 0765039
M + 39 347 5646645
F + 39 011 4377134
info@amnc.it
www.amnc.it

Progetti on line
Torino Città del Cinema / Enciclopedia del Cinema in Piemonte

News - 23.05.2015 indietro
Il cinema alla Cavallerizza Lunedì 25 Maggio e venerdì 29 Maggio ore 21,00

Il cinema alla Cavallerizza

Lunedì 25 Maggio e venerdì 29 Maggio ore 21,00

Cavallerizza Reale, Via Verdi 9, Torino

Ingresso libero

Nelle prossime due serate di proiezioni del progetto Il cinema alla Cavallerizza, l’Associazione Museo Nazionale del Cinema presenta tre film che raccontano, con stile e linguaggi differenti, aspetti caratterizzanti della nostra epoca. Lunedì 25 maggio è dedicato al tempo e alla memoria; il tempo inteso come durata, del quale facciamo spesso un uso frettoloso e caotico, è il protagonista del film di Manuele Cecconello, "Olga e il tempo. Parte seconda: equinozio del pomeriggio" (2008, 75′); la proiezione è prevista per le ore 21,00 alla presenza del regista. Seconda parte di una trilogia, il film mostra i gesti quotidiani di una donna dei nostri tempi, Olga Valcauda, una pastora dell’alto biellese che, consapevole dei tempi, ha scelto di continuare il mestiere di sua madre e di vivere per mesi sola in alpeggio. "L’amore per la montagna, una devozione simbiotica con la natura, una dignità salda fondata sul lavoro, rappresentano il mondo di Olga, icona solitaria di tutti i pastori di questa parte nascosta del Piemonte: il Biellese." La “Parte prima” è stata girata il 27 giugno 2006 dalle 5,00 alle 10,00; la “Parte seconda” il 27 giugno 2007 dalle 10,00 alle 15,00.; la terza parte il 27 giugno 2008 dalle 15,00 alle 21,00.

Venerdì 29 maggio si proietteranno "Sale per la capra" e "L’orma del dinosauro. "Sale per la capra" (2011, 60′) realizzato da Fabrizio Dividi, Marta Evangelisti, Vincenzo Greco, e da loro autoprodotto come Dinamovie, ripercorre a distanza di trent’anni la vicenda drammatica del cinema Statuto. Una tragedia che ha segnato l’immaginario dei torinesi e rispetto la quale, secondo gli autori del documentario, la città non ha ancora elaborato il lutto. Il film ricostruisce, attraverso un percorso serrato e realistico, ciò che accadde in quel “maledetto” pomeriggio del 13 febbraio 1983, attraverso le testimonianze di chi c’era, di chi ha visto, di chi ha perso qualcuno, di chi, dopo allora, “non è più lo stesso”. Un racconto per immagini, dove ai documenti fotografici, ai giornali e ai filmati dell’epoca si sommano i racconti e le emozioni, testimonianze inedite e racconti personali. I filmati e le immagini di repertorio sono stati eccezionalmente forniti dall’emittente “Videogruppo” e dal Tribunale di Torino che hanno concesso il diritto di visione e di utilizzo del materiale appartenente ai loro archivi.

"L’orma del dinosauro" di Davide Mazzocco (2014, 32′) è un documentario dedicato alla trasformazione incauta del territorio. Fabbriche abbandonate, capannoni sfitti, parcheggi inutilizzati, impianti sportivi sottoutilizzati e sovradimensionati, l’edilizia a tutti i costi e la corsa al profitto continuano a lasciare la propria impronta sull’ambiente e sul tessuto sociale, consumando gli spazi coltivabili e creando i presupposti socio-economici per una concentrazione della popolazione e del lavoro nelle città. Mazzocco non mostra solo i disastri ma ci fa vedere anche delle possibili alternative: modelli e comportamenti che possono contribuire alla salvaguardia della terra e della biodiversità. L’inizio delle proiezioni è previsto per le ore 21,00 alla presenza dei registi.

Per maggiori informazioni: info@amnc.it – 347 56 46 645

indietro

Copyright © 2005 - Associazione Museo Nazionale del Cinema - Credits