Home Storia Notiziario Iniziative Info Link Ingrandisci il testo
Associazione
Museo Nazionale
del Cinema

Amici della Fondazione
Maria Adriana Prolo
Via Montebello 22
10124 Torino
T + 39 011 0765039
M + 39 347 5646645
F + 39 011 4377134
info@amnc.it
www.amnc.it

Progetti on line
Torino Città del Cinema / Enciclopedia del Cinema in Piemonte

News - 21.10.2015 indietro
Serata per Emergency lunedì 26 Ottobre al Cecchi Point

Lunedì 26 ottobre 2015 alle ore 21,00

Presentazione del libro “Zona Rossa” di Gino Strada e Roberto Satolli

con proiezione della versione breve di “Killa Dizez, vita e morte al tempo di Ebola” di Nico Piro

Cecchi Point – Hub Multiculturale, Via Antonio Cecchi 17/21, Torino

Ingresso a offerta libera, saranno presenti in sala Nico Piro e Roberto Satolli

L’evento è organizzato da Emergency Torino in collaborazione con l’Associazione Museo Nazionale del Cinema, Cecchi Point – Hub Multiculturale e Videocommunity. Il 25 maggio 2014 l’Ebola entrava in Sierra Leone, dove Emergency era già presente con un ospedale pediatrico. La lotta al virus è stata durissima, e in Sierra Leone è costata la vita a più di 3.500 malati e oltre 200 operatori sanitari. A settembre 2014, per far fronte all’epidemia di Ebola nel Paese, Emergency ha aperto un Centro per la cura dei malati di Ebola (poi diventato Centro di isolamento) a Lakka, a pochi chilometri da Freetown. Nei mesi successivi l’impegno per lottare contro il virus è aumentato, con l’apertura di un Posto di primo soccorso a Waterloo e un Centro di cura da 100 posti a Goderich. Gino Strada, insieme a Roberto Satolli (e con la testimonianza di Fabrizio Pulvirenti) spiega in questo nuovo libro cos’è un’epidemia di Ebola e perché, anche in questo caso, è giusto portare una medicina di alta qualità, per curare i malati e non semplicemente “isolarli”. Il giornalista Nico Piro racconta in questo documentario la lotta quotidiana degli operatori di Emergency.

La serata sarà preceduta dall’apericena (con piatti anche vegetariani e vegani) alle ore 19.30 al CecchiMangia (12 € a persona, di cui 5 € destinati a Emergency). Si consiglia la prenotazione al numero 011.454.645.6 (mar-ven 14-19) oppure a prenotazioni@emergencypiemonte.it

“Zona Rossa” di Roberto Satolli e Gino Strada, con testimonianza di Fabrizio Pulvirenti. Gino Strada è volato in Africa, insieme a Roberto Satolli (medico e giornalista, amico di Gino dai banchi del liceo), Fabrizio Pulvirenti e decine di volontari le cui voci e racconti popolano questo libro. E ha scoperto che neanche questa guerra è “giusta”: anche qui c’è chi racconta bugie, chi si arricchisce mettendo in pericolo i civili, chi si riempie la bocca di alti principi ma non pensa affatto di applicarli. In queste pagine la voce di Gino Strada torna a levarsi per denunciare l’ingiustizia di un mondo diviso tra chi può curarsi e chi può solo fare il favore di morire senza infettare nessun altro, tra chi gestisce l’emergenza stabilendo linee guida burocratiche e chi resta in mezzo ai malati spendendosi in prima persona, tra chi costruisce strade per sfruttare le miniere e chi le percorre portando con sé un virus perché a casa propria non ha fogne né acqua potabile. Cercare di offrire agli umili e indifesi le stesse cure a disposizione dei ricchi e degli occidentali è un gesto rivoluzionario. Killa Dizez – Vita e morte al tempo di Ebola è un documentario prodotto, filmato e diretto dal giornalista Nico Piro, racconta dell’epidemia di questo virus mortale in Sierra Leone attraverso le storie degli operatori che combattono la malattia, dei pazienti, dei sopravvissuti al contagio e del popolo della Sierra Leone costretto ad affrontare la peggiore epidemia di un male incurabile dei tempi moderni.

Nico Piro (Salerno, 22 marzo 1971) è un giornalista e scrittore italiano, attualmente inviato della redazione esteri TG3 Rai. Nel 2008 ha vinto il Premio Ilaria Alpi e il Premio Lucchetta nel 2009. Una menzione speciale nel 2011 al Premio Giancarlo Siani. Roberto Satolli (Milano, 1948), è medico e giornalista. Ha svolto attività clinica come cardiologo per un decennio, poi si è dedicato all’informazione, nel campo della salute e della scienza, rivolta sia ai medici e ad altri operatori, sia al pubblico generale. Ha fondato con alcuni collaboratori l’agenzia Zadig, specializzata nell’editoria scientifica, soprattutto elettronica e web, e nella formazione a distanza. È direttore di alcune testate scientifiche e collabora stabilmente con l’Espresso, il Corriere della sera e Sapere, oltre a pubblicare saggi con diversi editori. Coautore con Gino Strada di Zona Rossa. Dal 1994 a oggi, Emergency è intervenuta in 16 paesi, costruendo ospedali, centri chirurgici, centri di riabilitazione, centri pediatrici, posti di primo soccorso, centri sanitari, un centro di maternità e un centro cardiochirurgico. Su sollecitazione delle autorità locali e di altre organizzazioni, Emergency ha anche contribuito alla ristrutturazione e all’equipaggiamento di strutture sanitarie già esistenti. Dal 1994 i team di Emergency hanno portato aiuto a oltre 6 milioni di persone in 16 Paesi.

Ufficio Stampa Gruppo Territoriale Emergency Torino E-mail: emergencypoint.torino@emergency.it / torino@volontari.emergency.it Sito web: www.emergencypiemonte.it

indietro

Copyright © 2005 - Associazione Museo Nazionale del Cinema - Credits