Home Storia Notiziario Iniziative Info Link Ingrandisci il testo
Associazione
Museo Nazionale
del Cinema

Amici della Fondazione
Maria Adriana Prolo
Via Montebello 22
10124 Torino
T + 39 011 0765039
M + 39 347 5646645
F + 39 011 4377134
info@amnc.it
www.amnc.it

Progetti on line
Torino Città del Cinema / Enciclopedia del Cinema in Piemonte

News - 12.10.2008 indietro
OMAGGIO A DINO RISI - 15 OTTOBRE 2008 ore 20.45 – Cinema Massimo sala 3

ASSOCIAZIONE MUSEO NAZIONALE DEL CINEMA

15 ottobre – ore 20.45 – Cinema Massimo sala 3

SERATA OMAGGIO A DINO RISI

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

La stagione 2008/2009 dell’Associazione Museo Nazionale del Cinema (AMNC) verrà inaugurata con una serata dedicata al grande regista recentemente scomparso, nella quale verrà proiettato il bellissimo documentario realizzato da Francesca Molteni in collaborazione con Fabrizio Corallo ‘Una bella vacanza. Buon compleanno Dino Risi’ (2006, 55’), dove il Maestro della commedia all’italiana ripercorre, in occasione dei suoi novant’anni, la storia del cinema italiano dal dopoguerra ad oggi. L’aspetto che più emerge dal documentario è quello privato e inedito del regista milanese, protagonista di emozionanti momenti di vita quotidiana, un testimone del suo tempo schietto e allo stesso tempo ironico, che racconta aneddoti e curiosità sui suoi film e sulla società in evoluzione, tra le speranze dell’Italia della ricostruzione, le euforie e le contraddizioni del boom economico, gli incanti e i disincanti della contestazione, i drammi degli anni di piombo, fino al villaggio globale dell'era televisiva.
Tra le numerose testimonianze raccolte nel documentario, quelle degli “attori di Dini Risi” Jean Louis Trintignant, Franca Valeri, Catherine Spaak, Lorella De Luca e Alessandra Panaro, ma anche di spettatori d’eccezione come Martin Scorsese, Umberto Eco e Carlo Verdone e di colleghi come Ettore Scola, Furio Scarpelli, Enrico Lucherini, Paolo Virzì e Marco Tullio Giordana, accompagnate dalle testimonianze dei critici Valerio Caprara, Tullio Kezich, Marco Giusti, dei figli Marco e Claudio Risi e dei figli d’arte Alessandro Gassman e Ricky Tognazzi.

Il documentario sarà seguito dalla proiezione di uno dei film più amati dal grande regista, Poveri ma belli (1956, 101’) che “era un po’ il neorealismo adattato alle esigenze della nuova società; il benessere cominciava a farsi sentire in Italia. Il neorealismo con tutta la sua affascinante tristezza non bastava più. La gente non voleva più vedersi fotografata nella miseria della guerra e del dopoguerra. Cambiava la società, stava cambiando il tessuto sociale, il modo di vivere. Poveri ma belli, nel suo piccolo rappresentava questo passare da un tipo di vita all’altro. Poi naturalmente hanno tanto detto contro questo film, che si portò dietro imitazioni, imitatori e un facile modo di vedere la vita. Nel mio film era patetico quel tentare di vivere dei giovani protagonisti in una società alla quale ancora non erano adatti; ma il loro vitalismo, il loro ottimismo tipico degli italiani ha poi funzionato” (Dino Risi).

La serata sarà introdotta da un incontro con la regista Francesca Molteni, la produttrice Didi Gnocchi e Baldo Vallero, membro del comitato scientifico dell’AMNC, che nel 1975 dedicò una monografia a Dino Risi, quando in Italia non era ancora stato riconosciuto nella suo ruolo di regista mentre in Francia veniva già celebrato sui Cahier du Cinema. Nel 1975, più della metà del direttivo dell’AMNC non era ancora nata e proprio per questo per l’Associazione è fondamentale l’appoggio del comitato scientifico, un comitato di ‘saggi’ come Baldo Vallero. L’incontro sarà condotto dal Segretario Generale dell’AMNC Alessandro Gaido.


Per informazioni:
www.amnc.it – info@amnc.it

Ufficio Stampa
press@amnc.it
346 5606493

indietro

Copyright © 2005 - Associazione Museo Nazionale del Cinema - Credits