Giovedì 13 febbraio, dalle ore 18 alle ore 20, al Centro Studi Sereno Regis, presentazione del volume Un’altra vita. Al di là dei ‘bla bla’ sui braccianti africani di Andrea Fenoglio. Assieme al’autore interverranno: Maurizio Veglio – Associazione Studi Giuridici Immigrazione (ASGI) e Francesco Ciafaloni – rivista Gli Asini

La presentazione fa parte del ciclo “Vie della seta: diaspore, migrazioni, contaminazioni” ed è organizzata da Carovane Migranti, Associazione Nazionale Museo del Cinema, Centro Studi Sereno Regis e La Terra Che Connette.

“Lassè e Casimir sono due ragazzi molto diversi tra loro. Uno arriva dal Mali e l’altro dalla Costa d’Avorio. Si trovano entrambi al PAS di Saluzzo. PAS sta per Prima Accoglienza Stagionali. È una risposta istituzionale per accogliere una parte dei migranti africani che ogni primavera accorrono nella piccola città di Saluzzo per raccogliere albicocche, pesche, mele, pere, mirtilli, susine, kiwi del secondo comparto frutticolo italiano. Il PAS è una caserma restaurata. Lassè arriva a Saluzzo che è già tutto al completo, allora monta la sua piccola tenda sotto i viali, vicino alla grande struttura di accoglienza. Casimir è invece un immigrato perfettamente integrato. Dopo solo un anno dal suo arrivo in Italia fa già da mediatore culturale ed è sotto contratto con la Cgil. Il libro racconta le loro testimonianze, svelando i percorsi che li hanno portati in Italia e poi, in Piemonte.

Le storie di Lassè e Casimir non parlano solo di un mondo esotico al di là del mediterraneo. Con l’incedere della narrazione, si scopre che le terre dalle quali provengono, sono molto più legate alle nostre, di quanto crediamo. E anche il nostro benessere e le nostre prospettive di futuro, sono legati indissolubilmente all’esito delle loro avventure esistenziali. Come spiegò Edward Said in “Cultura e imperialismo” già nel 1993, “La liberazione non è nelle culture stabilite e asservite, ma nelle energie decentrate e esuli che oggi si incarnano nel migrante”.

Gli incontri sono aperti al pubblico fino a esaurimento dei posti disponibili. Per informazioni: Enzo Ferrara: 3398555744 enzoferrara@serenoregis.org – Centro Studi Sereno Regis tel. 011 532824

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *