Lunedì 1 giugno alle 18,15 Davide Mazzocco presenterà Novecento lusitano (Tuga Edizioni 2019, 128 pagine) in diretta facebook sulla pagina dell’Associazione Museo Nazionale del Cinema, a dialogare con l’autore il critico Edoardo Peretti, curatore di Parole&Cinema; il libro è una raccolta di racconti, impreziositi dall illustrazioni di Paula Dias, che compongono un viaggio in dieci tappe, una per ogni decennio, lungo la storia del Portogallo, e che permette di scoprire luoghi lontani dalle tappe più conosciute, dove è possibile ritrivare la vera anima lusitana.  

Le pagine di Novecento lusitano sono un viaggio in dieci tappe: ogni racconto è un decennio del XX secolo e un luogo lontano dalle luci e dai clamori delle grandi città portoghesi. Sulle rive dell’Atlantico, un pescatore subisce la fascinazione dell’arte. Nella pianura dell’Alentejo, una giovane donna e il suo futuro sposo preparano l’anfora che suggellerà la loro unione. Un fratello percorre le campagne lusitane in cerca di vendetta. A Coimbra, un gruppo di amici vuole fare la rivoluzione a ritmo di rock. Sulle alture del Minho, un contadino chiede giustizia a un giudice. Sulle montagne del Portogallo, alcuni uomini devono far fronte a un rogo che mette a rischio la sopravvivenza di un intero villaggio.  

L’idea alla base del libro è, infatti, quella di raccontare dieci storie a partire dalla geografia meno nota, quella di chi, chinandosi su una mappa, la penetra con occhi che conoscono il territorio. Dieci storie per altrettanti decenni del XX secolo, tutte saldamente allacciate a luoghi inusuali e remoti che a quelle storie danno la tonalità d’impianto. Il risultato è un libro che sembra scritto da un autore portoghese e che Davide Mazzocco potrebbe essersi limitato a tradurre.

Davide Mazzocco. Giornalista, scrittore e documentarista. Ha all’attivo una dozzina di pubblicazioni, fra cui Giornalismo online (Centro di documentazione giornalistica), «Propaganda pop» (effequ), «Lo Spaventagente» (Albero delle Matite), «Cronofagia» (D Editore). Ha diretto il documentario «Deserto verde» sulle cause e conseguenze degli incendi avvenuti in Portogallo nel giugno 2017. «Novecento lusitano» è il suo esordio nella narrativa.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *