Dal 1° luglio e fino al 31 agosto 2021 sono aperti i bandi cinema e scrittura della terza edizione di LiberAzioni, Festival delle Arti dentro e fuori. Eccoli in formato testuale e in PDF.

BANDO CINEMA

  1. La partecipazione al Concorso cinematografico è gratuita.
  2. Sono ammessi al Concorso i cortometraggi di finzione, documentari e film d’animazione realizzati da autori italiani o residenti sul territorio nazionale, senza limiti d’età che riflettano sui temi della reclusione, della pena, della libertà e la relazione dentro/fuori.
  3. Sono ammessi i film realizzati in data non antecedente al 1°gennaio 2019 e la cui durata non sia superiore ai 30 minuti.
  4. Le opere superiori ai 30 minuti potranno essere eventualmente selezionate per la sezione Fuori Concorso.
  5. I lavori selezionati saranno valutati dalle giurie che, a insindacabile giudizio, assegneranno due premi in denaro per un valore complessivo di 1.650,00 € così suddivisi: 1.000,00 € grazie al sostegno di Nova Coop per il Primo Premio LiberAzioni Cinema dedicato a Corrado Iannelli che sarà assegnato da una giuria composta da cinque professionisti del settore audiovisivo e da sei detenuti della Casa Circondariale “Lorusso e Cutugno” di Torino, coordinato dall’Associazione Museo Nazionale del Cinema; 650,00 € per il Premio LiberAzioni Cinema Giovani assegnato da una giuria di giovani autori e critici, coordinato da Lacumbia film. La premiazione si terrà presso il Cinema Massimo di Torino, lunedì 27 settembre 2021.
  6. Per poter partecipare al Concorso, gli autori dovranno necessariamente mandare una mail a
    liberazioni.torino@gmail.com con le seguenti informazioni e materiali.
    → inserire nell’oggetto Concorso Cinema LiberAzioni, seguito dal nome e cognome di autore/autrice o autori/autrici partecipanti;
    → nel corpo della mail nome, cognome, data di nascita, indirizzo di residenza e di domicilio, contatti telefonici e mail;
    → il link non elencato (es. su youtube, vimeo) o privato con password per permettere al comitato di selezione di visionare il film on-line;
    → una breve sinossi (max 500 caratteri) e una breve presentazione dell’autore;
    → tre immagini in buona risoluzione relative al film (minimo 300 dpi) e una fotografia del regista;
    → l’indicazione se il film sia o meno libero da diritti e se disponga o non disponga di autorizzazione per eventuali brani letterari o musicali non originali;
    → l’indicazione se il film sia inedito o se sia stato già proiettato e in quale occasione.
  7. L’iscrizione e l’invio dei materiali richiesti tramite mail dovrà avvenire entro e non oltre il 31 agosto 2021.
  8. Solo in caso di selezione al Concorso, sarà richiesto agli autori di spedire tempestivamente il proprio film su supporto DVD o Blu-ray oppure fornire copia digitale in alta definizione, nelle modalità e nei tempi indicati dall’organizzazione del Concorso.
  9. La partecipazione al bando comporta l’accettazione di tutte le norme contenute nel presente regolamento e implica il rilascio del consenso all’Associazione Museo Nazionale del Cinema e ai partner del progetto LiberAzioni di utilizzare le opere ai fini del Concorso, anche in eventuali future iniziative senza scopo di lucro, coerenti con lo spirito del Concorso, con la citazione della proprietà intellettuale dell’autore che sarà informato di ogni eventuale proiezione.

BANDO SCRITTURA

PARTECIPANTI
Può partecipare al concorso letterario chi, di qualsiasi nazionalità ed età, e in qualsiasi grado di giudizio:
• sia detenut* in un istituto penitenziario italiano
• sia in pena alternativa o sottopost* ad altra forma di restrizione della libertà

I RACCONTI
Sono ammessi al concorso testi:
• liberamente ispirati al titolo
• in forma di racconto breve di massimo 5 (cinque) pagine di 30 righe ciascuna
• inediti
• scritti in lingua italiana
• preferibilmente dattiloscritti o digitati, o in alternativa manoscritti con grafia ben leggibile
N.B.: i testi inviati non verranno restituiti.

MODALITÀ DI INVIO DELLE NARRAZIONI
I racconti vanno inviati
entro il 27 agosto 2021
corredati dei dati anagrafici (nome e cognome, età, indirizzo dell’attuale domicilio, eventuale email di contatto)
Ai seguenti indirizzi:
Email: redazione@etabeta.it , indicando nell’oggetto “Concorso letterario LiberAzioni”
Invio tramite posta ordinaria
in busta chiusa, all’indirizzo:
Cooperativa Eta Beta – Concorso letterario LiberAzioni,
Lungo Dora Voghera 22, 10153 Torino

MODALITÀ DEL CONCORSO
Entro il 10 settembre 2021 saranno selezionati a opera delle associazioni promotrici 20 finalisti.
I finalisti riceveranno notizia della selezione tramite posta o all’email di contatto.
Tutti i racconti finalisti saranno pubblicati su supporto cartaceo ed elettronico, a cura della rete degli enti promotori e sostenitori del progetto.

GIURIE
Due giurie valuteranno i racconti finalisti così composte:
• giuria di persone detenute nel Carcere Lorusso e Cutugno di Torino o in misura alternativa.
• giuria di esperti con la presenza di editori, scrittori, giornalisti e personalità del mondo accademico ed editoriale

PREMIO
Sarà assegnato il premio:
• Premio Giuria LiberAzioni Vivere questo tempo 1000 € (lordi)
• La consegna del premio avverrà secondo accordi direttamente presi con il vincitore

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *